chiesa san Stephanus e Laurentius a Laion chiesa san Stephanus e Laurentius a Laion

Chiese/fiere

Chiesa di Santo Stefano e Laurenzio a Laion

Questa chiesa parrocchiale è dedicata ai Santi Stefano e Laurenzio. L'antica chiesa romanica, di cui oggi si conserva ben poco, si ergeva nello stesso posto in cui sorge quella odierna; la chiesa antica era però decisamente più piccola e, rispetto all'odierna costruzione, era orientata obliquamente verso Est. Nel 1774 alla torre fu aggiunto un bulbo in stile barocco. Nel 1842-1845, al posto della vecchia chiesa, fu edificata la nuova chiesa parrocchiale in stile classico; rimase solamente il campanile romanico alto 36 metri, con il bulbo barocco. La chiesa parrocchiale, che alcuni chiamano ʺIl duomo sulla montagnaʺ per via delle dimensioni considerevoli per una chiesa di paese, è una delle strutture ecclesiastiche senza colonne più grandi in Alto Adige: nella navata è lunga infatti 40 m e larga 15,6 m. I soffitti furono affrescati nel 1844 da Josef Arnold e i suoi figli. Gli affreschi raffigurano episodi della vita dei santi ai quali la chiesa è dedicata: Santo Stefano e San Laurenzio. Sull'altare maggiore è rappresentata l'incoronazione di Maria, sulla navata principale i dipinti mostrano Santo Stefano durante un sermone, la sua lapidazione e il martirio di San Laurenzio. Nell'ultima immagine davanti al coro, San Laurenzio predica ai poveri. Sui lati del soffitto ci sono quattro dipinti più piccoli che raffigurano i quattro evangelisti e scene del Vangelo. L'immagine che orna l'altare maggiore è di Peter Kachler di San Giorgio di Brunico: Maria con Gesù bambino e i due diaconi Stefano e Laurenzio; sante Messe a Laion e San Pietro.
affreschi nella nostra chiesa affreschi nella nostra chiesa

Chiesa parrocchiale di San Pietro

Le chiese dedicate a San Pietro solitamente sono molto antiche. San Pietro si trova su un antico sentiero che porta da Gardena a Laion. Sulla base delle attestazioni documentali, la chiesa risale effettivamente al 1241. Oggi non rimane nulla di questa costruzione romanica. La chiesa fu modificata già nel XV secolo. L'odierna costruzione barocca è tuttavia ancora più recente, fu infatti consacrata nel 1767. L'edificio trasmette una sensazione di grande piacevolezza e serenità. All'interno si notano i grandi affreschi del soffitto. Questi affreschi furono realizzati da Josef Arnold intorno al 1845. Abbiamo sentito nominare quest'artista già a proposito della chiesa parrocchiale di Laion. La sua attività nel capoluogo pare evidentemente essere stata indotta dagli abitanti di San Pietro, che lo incaricarono di decorare la loro chiesa.
Chiesa parrocchiale di San PietroChiesa parrocchiale di San Pietro
Associazione Turistica Laion  Via Walther von der Vogelweide 30/b  I-39040 Laion (BZ)
Tel.  +39 0471 655 633  Fax +39 0471 655 566
Mwst.01567990211  cod.fisc. 80011600212