ProcessioneProcessione

cultura pura

Tradizione vissuta

Le tracce di storia presenti a Laion riportano indietro fino all‘età della pietra, quando il paese era un luogo di sosta per cacciatori. All‘ingresso del Municipio si può ammirare un menhir dell‘età del Rame. Molte delle piccole chiesette e molti dei capitelli hanno una storia che risale fino all‘epoca medievale. Laion risulta essere il presunto luogo di nascita della „star musicale“ del medioevo, il Minnesänger Walther von der Vogelweide, tanto che a Novale c‘è il Vogelweiderhof. All‘altro lato della valle domina il Trostburg, residenza del poeta Oswald von Wolkenstein. Testimoni del tempo sono anche gli edifici posti sotto tutela artistica, come le residenze Marhof, Moarhof, Tschurtscherhof, Zehentner oder Schreiber. Da poco, anche la famosa piazza centrale di Laion è tornata (quasi) all‘aspetto originario. A Laion, tradizioni e antiche usanze tornano vivi, per esempio con le processioni o in occasione del ritorno del bestiame dall‘alpeggio.
Chiesa di S. CatarinaChiesa di S. Catarina
Trostburg vista da Novale di LaionTrostburg vista da Novale di Laion
Associazione Turistica Laion  Via Walther von der Vogelweide 30/b  I-39040 Laion (BZ)
Tel.  +39 0471 655 633  Fax +39 0471 655 566
Mwst.01567990211  cod.fisc. 80011600212